#GELATOSENZASEGRETI

Gelato: i più divertenti e curiosi della storia

A volte ci sono dei gelati che ci rimangono impressi non tanto per il loro sapore, ma per la loro forma stravagante o per alcune caratteristiche insolite. Tutti questi gelati insoliti e originali hanno una loro personalità che ce li ha fatti amare e acquistare pomeriggio dopo pomeriggio quando eravamo ragazzini (ma non solo). Volete rinfrescarvi la memoria? Ecco alcuni di questi gelati stravaganti!

Il Doctor Strabik Eldorato: la sua forma era davvero strana! Lo stecchino che sorreggeva questo insolito gelato poteva essere utilizzato come fionda una volta finito il gelato; ognuno dei due bracci sosteneva un “occhio” di gelato alla fragola con una pupilla costituita da un chewing-gum rosso. La palpebra cadente era realizzata con del cioccolato.

 

Il gelato Pantera Rosa, a forma proprio del faccione del famoso personaggio inventato nel 1963 da Isadore Freleng. Inutile dire che il gelato (rosa, ovviamente) era alla fragola con dettagli al gusto panna, con occhi costituiti da chewing-gum! Nella successiva versione i chewing-gum furono sostituiti da gelato al cioccolato.

Il Piedone è un altro dei gelati insoliti e originali che sono rimasti nei nostri cuori. Era un gelato ovviamente a forma di piede con il ditone di cioccolato tutto da addentare! È stato prodotto anche ai gusti panna e fragola: il suo successo l’ha mantenuto in produzione per molti anni.

 

Tra i gelati più insoliti e originali della storia di questo gustoso alimento possiamo ricordare anche il Pupazzetto, un gelato su stecco che mixava i gusti vaniglia, cioccolato e fragola per creare il volto di un simpatico personaggio.

Il Winner Taco, come dice il nome stesso, era un taco ripieno di goloso cioccolato. È stato uno dei gelati più amati degli anni 90, per poi scomparire a lungo dai nostri freezer. Il colpo di scena? Una pagina Facebook chiamata “Ridateci il Winner Taco” ha convinto l’azienda a rimettere in produzione questo insolito gelato!

E cosa dire del Liuk? Si tratta di un sorbetto al limone racchiuso in un guscio ghiacciato, sempre al limone. La sua particolarità? Lo stecco non era un semplice bastoncino di legno, ma uno stecchino di liquirizia da mangiare non appena finito il gelato.

Non ci sono solo gelati insoliti e originali alle creme, ma anche ghiaccioli freschi e dissetanti. Il più famoso di tutti, ancora sulla cresta dell’onda, è sicuramente il Calippo, soprattutto nella sua versione cola. Nel tempo sono state create diverse varianti: quella che ricordiamo con maggiore divertimento è abbastanza recente: risale infatti al 2021. Si tratta del Calippo Star Wars, al gusto mirtillo e con la confezione che riproduce l’elsa di una spada laser, proprio come quelle presenti nella famosa saga.

Andando indietro nel tempo troviamo i Gelosuccosi Eldorado, dei ghiaccioli con una forma vagamente spaziale e declinati in molti gusti. Il preferito dei bambini era sicuramente il Dalek, che tingeva la lingua di viola.

Il gelato Arcobaleno Eldorado dava la possibilità di mangiare quattro ghiaccioli in uno. Era infatti formato da quattro strisce di gusti diversi: fragola, limone, cola e menta.

Conoscete o ricordate altri gelati insoliti e originali che vi sono rimasti nel cuore?