Voglia di gelato? Basta avere in tasca 99 sterline

Se pensate che fare merenda con un gelato sia una scelta da compiere a cuor leggero, potreste anche sbagliarvi. Potrebbe infatti trattarsi del sogno di molti inglesi, il desiderio proibito, la follia che diverte noi comuni mortali. Di che si tratta? Di una creazione di Selfridge, realizzata in collaborazione con chef specializzati.

Se 99 sterline vi sembrano troppe, provate ad immaginare che per realizzarlo ci vogliono 3 ore e mezza e che pesa ben 350 grammi.

Andiamo con ordine e vediamo quali sono i preziosi ingredienti che danno vita a questa pazzia: la cialda che dovrà contenere cotanta meraviglia è realizzata ovviamente a mano, cotta su piastre dedicate e formata dalle sapienti mani di un artigiano. Quando la curvatura sarà perfetta, verrà delicatamente immersa in un pregiatissima crema calda di cacao del Madagascar. Su questa lucida e vellutata base di cioccolato verranno incastonate delle preziose perle dorate.

All’interno , noci pecan caramellate e due grandi palline di gelato: la prima di mango, zenzero e frutto della passione e la seconda di cioccolato nero, tartufo di cioccolato bianco belga ripieno di salsa al caramello salato. E se vi sembra che sia ancora troppo leggero, non temete: il tutto viene ricoperto da un gelato al caramello salato servito in consistenza soffice.

Infine, passiamo alle delicatissime guarnizioni, che lo rendono unico e inconfondibile: solo l’impresa di incastonare un delicatissimo macaron ci sembra valga il prezzo del gelato, ma ovviamente non si tratta di un semplice macaron ma di un piccolo gioiello da asporto, con sorbetto di lamponi glassato al cioccolato bianco e diamanti commestibili di sale marino persiano. Perché l’insieme non sembri misero, viene aggiunto un fiocco di cioccolato rivestito in foglia d’oro, una “pipa” ripiena di frutto della passione, salsa di mango e zenzero, una spugna dorata di cioccolato e una foglia d’oro commestibile.

Qualcuno lo trova irresistibile? Il “Billionaire’s Soft Serve” sarà pure una delizia, ma noi preferiamo ancora i gelati nostrani, che possiamo tenere con una mano sola e gustare con la dovuta leggerezza per lo stomaco e per il portafogli.

http://www.lacucinaitaliana.it/news/in-primo-piano/gli-ingredienti-del-gelato-inglese-da-99-sterline/#gallery-1

 

Un menu speciale e un gelato nero per volare tranquilli

gelatoneroQuando volare crea ansia, si rischia di rinunciare a viaggi bellissimi e gratificanti. Chissà se questa considerazione ha guidato gli studi del professor Charles Spence, dell’Università di Oxford. Il risultato? L’esimio accademico ha ideato un pasto speciale, in grado di placare la fame, gratificare le papille gustative e soprattutto, tranquillizzare gli animi. Una combinazione di ingredienti, un equilibrio di sapori, colori, consistenze in cui nulla è casuale e tutto è mirato al relax e al benessere. E quale poteva essere secondo voi la prima portata? Un gelato, ovviamente. Un gelato davvero particolare, servito prima del decollo. Si tratta di una sapiente preparazione a base di echinacea, una pianta erbacea che rafforza il sistema immunitario, contribuendo alla prevenzione delle malattie da raffreddamento.

Il colore, poi, è davvero suggestivo: nero e lucente, sembra sfidare il nostro coraggio.

Spence è uno psicologo sperimentale specializzato in percezione del cibo, che è stato reclutato da Monarch, compagnia aerea britannica low cost, per studiare il cibo più adatto a un volo confortevole.

Prima del decollo, viene servito un gelato di colore nero. È a base di echinacea, che rafforza il sistema immunitario aiutando a prevenire raffreddore e altre malattie contagiose. Il colore nero non è stato scelto a caso, ovviamente: serve a distrarre il viaggiatore facendolo concentrare, dice il professore, sui ricordi dei dolci della propria infanzia. Bizzarro o geniale?

https://www.travelglobe.it/news/paura-di-volare-un-menu-aiuta-a-combattere-ansia/

 

Un taccuino dolcissimo

taccuinoUna domenica di pioggia, in cui abbiamo tirato fuori dall’armadio una leggera copertina e messo su una tisana calda, impensabile fino alla scorsa settimana, fa sembrare l’estate già tanto lontana… occorre progettare qualcosa per vincere la malinconia della prossima serata uggiosa. Ecco un’idea che farà sorridere un’amica golosa che ama scrivere, da realizzare in poco tempo: un piccolo e morbido quaderno a forma di biscotto, per gli appunti più dolci e gustosi. E alla fine del lavoro, concediamoci un momento di piacere tutto per noi, con il nostro gelato preferito. Seguite il tutorial al seguente link. Creative mood on!

http://www.chedonna.it/2017/07/26/tutorial-dy-creare-un-quaderno-forma-biscotto-gelato/

 

Quando il Calciomercato era sorprendente

calciomercatoOggi il calcio è uno sport milionario, questo è chiaro a tutti. Nel 2015, Angel Di Maria è stato comprato dal Paris Saint Germain per “soli” 63 milioni di Euro.

Ma non è sempre stato così. C’è stato un tempo, in cui un’umanità più ingenua partecipava con entusiasmo e creatività, quando lo sport, persino il calcio, era uno strumento di emancipazione, realizzato con poco, che faceva davvero sognare.

Il fatto incredibile che vi raccontiamo risale al 1927. Allora, il giocatore Hugh McLenahan fu acquistato dal Manchester United con un’operazione di baratto.

Ma andiamo con ordine: la Contea inglese stava organizzando una colletta per racimolare i fondi (non particolarmente ingenti, a dire il vero) che avrebbero permesso l’acquisto del cartellino del giocatore; il viceallenatore Louis Rocca, che all’epoca gestiva una gelateria, decise allora di contribuire in maniera risolutiva e offrì… due freezer di gelati. Sì, avete letto bene. Nel 1927 il giocatore Hugh McLenahan venne acquistato dal Manchester in cambio di dolci, freschi, gustosi gelati.

 

Che ne dite, sarebbe possibile oggi tentare il colpaccio a suon di gelati, sperando di acquistare con Messi o Neymar?

https://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=2206412&codiciTestate=1&titolo=Un%20gelato%20per%20cambiare%20parere

http://www.manchestereveningnews.co.uk/in-your-area/manchester-united-signed-player-two-7683813